Realizzazione siti e-commerce Delta Marketing
 
 
“Vino di Vino
Vendita on-line Champagne
e vini delle migliori marche”
 
Ricerca vini e champagne
Ricerca libera:
  Cerca
Ricerca avanzata
Tipologia:
Provenienza:
  Cerca
>> Champagne   >> Produttori
 
 

Spaghetti allo scoglio

 

Ingredienti:

500gr di cozze, 500gr di vongole, 4 spicchi d'aglio, mezzo bicchiere di olio extravergine di oliva, 4 cucchiai di prezzemolo tritato, 4 scampi, 300gr di calamari, 320gr di spaghetti, mezzo bicchiere di vino bianco, 300gr di pomodori ciliegino, qualche mestolo di fumetto di pesce.

Procedimento:

Pulite molto bene sotto l'acqua fredda le cozze eliminando quelle rotte o aperte, quindi togliete loro il bisso (barbetta) che fuoriesce dalle valve e grattate il guscio con un coltellino o con una paglietta nuova di acciaio; per quanto riguarda le vongole veraci, sciacquatele molto bene sotto l'acqua fredda corrente, quindi scolatele. Ponete le vongole dentro ad un tegame a fiamma piuttosto vivace, coprite con un coperchio e lasciate che si dischiudano, poi spegnete il fuoco e lasciatele al caldo. Ripetete lo stesso procedimento anche per le cozze. Passiamo ai calamari: puliteli, dividete le sacche dai tentacoli e poi tagliate le sacche ad anelli. Mettete in un tegame uno spicchio di aglio schiacciato e 2-3 cucchiai di olio, fatelo dorare e aggiungete i calamari; quando questi si sbianchiranno, aggiungete il vino bianco, lasciatelo leggermente sfumare e poi aggiungete il prezzemolo lasciate cuocere per 10 minuti, quindi spegnete il fuoco e tenete al caldo.

E' il turno degli scampi: lavateli, asciugateli e praticate un taglio centrale sull'addome eliminando il budello nero interno. A questo punto, mettete in una padella 2-3 cucchiai di olio con uno spicchio di aglio tagliato a metà, fatelo leggermente dorare e poi unite gli scampi che farete rosolare su tutta la superficie. Spegnete il fuoco e tenete anche gli scampi al caldo. In una padella piuttosto capiente (dovrà contenere tutto il pesce e la pasta), mettete 4 cucchiai di olio e due spicchi di aglio che farete dorare: aggiungete i pomodorini e lasciateli ammorbidire senza che si spappolino. Nel frattempo mettete a lessare gli spaghetti in abbondante acqua salata.

Attendendo la cottura della pasta, aggiungete in padella, assieme ai pomodorini, i calamari con il loro fondo di cottura e anche il liquido di cottura di cozze e vongole che avrete filtrato attraverso un colino a maglie fini. Tre minuti prima della fine della cottura della pasta, scolatela e aggiungetela in padella, quindi terminate la cottura facendola saltare assieme ai liquidi aggiunti. Se fosse necessario, aggiungete anche qualche mestolo di fumetto di pesce. Un minuto prima della fine della cottura della pasta, aggiungete il prezzemolo tritato, le cozze, le vongole e gli scampi . Terminate gli spaghetti allo scoglio regolando eventualmente di sale e pepe. Servite immediatamente.

Incominciare a bagnare con il brodo caldo. Più o meno a metà cottura, aggiungere le nocciole e metà del castelmagno grattugiato, una macinata di pepe e il rosmarino o la maggiorana. Continuare la cottura bagnando con il brodo fino a che il riso non sarà praticamente pronto.

A quel punto, spegnere il fuoco e concludere mantecando con il resto del formaggio e il burro rimanente. Servire con scaglie di castelmagno ed eventualmente qualche nocciola per guarnire.

Abbinamento consigliato

Champagne Brut Reserve Le Brun Servenay


Piacevolissimo al naso, con note leggermente agrumate e dolci,
controbilanciate da una stupenda mineralità alla bocca.

Ordina Online! 1 bottiglie € 24,00

 

 

 
     
 
Vino DiVino di Zingaro Davide
P.IVA 02971550120 - Tel. 335 5714610